La profezia di Papa Francesco sulla IIIa Guerra Mondiale, celebra l’anniversario dei suoi sette anni. Il merdaio afghano. L’onore dei giornalisti italiani salvato (bah!?) da Domenico Quirico, che ha avuto il coraggio (pensate!) di ricordare che in Afghanistan si sta concludendo una “guerra civile” e che la realtà dei 40 milioni di cittadini afgani non è quella delle poche decine di migliaia che tentano di scappare dall’aeroporto di Kabul, con smartphone e notebook in mano e video-post struggenti sui social. Una stima ufficiale USA parla di 241mila afghani morti in venti anni. La realtà ne contabilizza almeno il doppio. Per lo più civili non combattenti.

Erano le 16.09 del 25 agosto 2014. L’ANSA aveva appena battuto in rete la notizia della denuncia di  Papa Francesco

Leggi tutto

C’È UN “BUCO NERO” NEL DELAWARE CHE APPARENTEMENTE INGHIOTTE SOLDI DI AZIENDE ITALIANE – LE HOLDING “CALAMITA” DI QUESTO STATO DEGLI USA, CHE INCORPORANO DECINE DI SOCIETÀ DEL NOSTRO PAESE. LA REGIA È IN UN UFFICIO DI ROMA AI PARIOLI. UNA STORIA DI PRESTANOME E CON CASI BIZZARRI, COME QUELLO DI UNA SARTA DI SETTIMO MILANESE – L’INCHIESTA DI MILENA GABANELLI SUL CORRIERE

La prima volta ci fai appena caso: una sconosciuta azienda italiana scompare, incorporata da una finanziaria del Delaware. Poi le

Leggi tutto

IL VIRUS TI FA RICCO – DECOLLANO I CONTI DI BIONTECH, L’AZIENDA TEDESCA CHE COPRODUCE IL VACCINO INSIEME A PFIZER: NEL SECONDO TRIMESTRE 2021 LA PICCOLA SOCIETÀ DI BIOTECNOLOGIE HA REALIZZATO RICAVI PER 5,3 MILIARDI DI EURO, CONTRO I 41,7 MILIONI DEL SECONDO TRIMESTRE 2020 – l’economista SEBASTIAN DULLIEN: “RISULTATI IN GRADO DI FAR AUMENTARE IL PIL DELLA GERMANIA DI 0,5 PUNTI PERCENTUALI. NON HO MEMORIA DI UN’ALTRA SOCIETÀ CHE ABBIA AVUTO UN IMPATTO PARAGONABILE…”

Performance fuori scala dell’azienda che coproduce il vaccino per il Covid con Pfizer. Il boom dei vaccini fa decollare i

Leggi tutto

La sera del giovedì 3 dicembre a Tel Aviv , è stato assassinato , il colonnello Fahmi Hinavi , comandante responsabile delle “operazioni coperte del Mossad all’estero”. l’Ufficiale è stato colpito in una strada del centro di Tel Aviv, si presume da killers in moto. La foto della sua auto fa ben vedere che il mezzo è stato crivellato da 15 colpi di mitraglietta. Appare evidente la possibile matrice ritorsiva dopo l’uccisione a Teheran dello scienziato responsabile del programma nucleare iraniano, commessa da un commando di 12 sicari, con tutta probabilità organizzati appunto dal Mossad.

La sera di giovedì 3 dicembre, in una via di transito a sud-est di Tel Aviv, a bordo della sua

Leggi tutto

La lotteria mondiale della Pandemia Covid. Chi ci ha vinto e chi ci perde. Le verità pirandelliane all’epoca del “liberismo”, che fonda le sue regole di scientificità sulla “catena di S. Antonio”, riformulata dal noto avvocato siculo Giovanni Sucato da Villabate (a cui ingiustamente non fu dato il Nobel x l’economia, contrariamente al Prof. Milton Friedman, socio di A. Pinochet, che di gente ne aveva ammazzata più dei sodali di Sucato). Per i mesi di quarantena in tutto il mondo, vacillano le economie e lievitano i dati della disoccupazione. Ma nel mentre le Borse di New-York e Londra macinano record al rialzo. Siamo di fronte ad un mistero da “opera buffa”.

Chi ci sta guadagnando dal Covid 19 ? Ecco una domanda che tutti dovrebbero porsi. Ma che pare oscena, come

Leggi tutto

CORONAVIRUS. CHE STA ACCADENDO ? IL Generale USA Mark Milley ed il PREMIO NOBEL 2008 Luc Montagnier rompono l’omertà sulla origine da laboratorio del Covid 19 e dintorni. L’establishiment della grande Finanza angloamericana & sodali vari però non vuole che si sappia. Perché dovrebbero spiegare troppe cose. A cominciare di come illecitamente negli ultimi 28 anni hanno espropriato di funzioni ed autonomia gli Stati sovrani, e le loro istituzioni democratiche e costituzionali.

Coronavirus Covid 19 . Le domande si affastellano, le risposte pertinenti latitano. Se siamo di fronte ad una pandemia “pericolosa”

Leggi tutto

Venticinque anni di regima liberista hanno trasformato gli italiani in una caotica società di americani. All’insegna della precarietà, senza memoria storica e priva di consapevolezze civili. Realizzando uno status di convivenza tra troppe Pecore & pochi Lupi. L’informazione giornalistica dal 2011 ha avallato ed aggrava, ogni giorno di più, questa situazione.

 Ma come piace alla grande stampa raccontarvi l’apologo della pecora e del lupo a ruoli e valori rovesciati!  Così la

Leggi tutto

E’ morto un agente segreto italiano a Parigi. La notizia di uno 007 infartuato per le strade della ville lumiere è stata data come una super-breve di pochi secondi in una di quelle edizioni veloci di un TG Nazionale privato (e poi da Huffingtonpost). Ma da quando in qua un fatto relativo all’attività corrente di un ”servizio segreto” è oggetto di cronaca in un notiziario veloce della Tv ? Così, rimane “pendente” un inedito caso di “cronaca di Intelligence” zeppo di anomalie, dichiarazioni contraddittorie, omissioni, gaffes ed illogicità. Prorompono perciò tre domande : come è morto l’uomo ? è lecito chiedersi che ci faceva a Parigi ? e perché i servizi francesi hanno fatto di tutto perché la notizia della morte di un agente di un servizio loro alleato dovesse divenire di pubblico dominio ?

E’ inusuale che sui giornali appaiano notizie di cronaca  sull’attività quotidiana di un servizio segreto. E’ insolito che due servizi

Leggi tutto

IO VORREI , NON VORREI, MA SE VUOI !!!! Rieccola la lobby dei termovalorizzatori. Ricominciano dopo 10 anni le manovre per insozzare e saccheggiare la Sicilia con “il sistema del bruciare i rifiuti”.

La notizia è scoppiata la prima settimana di aprile : il Ministero dell’Ambiente ha bocciato “il piano rifiuti della Sicilia”.

Leggi tutto

Si parla di “debito buono” e “debito cattivo”. Chi si ricorda la vicenda dei “Derivati di Stato”: quando, dopo la realizzazione della nefasta riforma della legge bancaria italiana (1990), Mario Draghi (Direttore Generale del Tesoro dal 1991 al 2001) svendette, di fatto, l’Italia alle banche d’affari. Proviamo a fare un banale esercizio di memoria.

Mario Draghi, nel suo recente e molto discusso intervento al Meeting di Rimini (che abbiamo già trattato qui), ha ribaltato

Leggi tutto

Conte, il PD ed i M5S, per evitare il prossimo naufragio dell’Italia , debbono porsi l’obiettivo di azzerare ildivario nella spesa pubblica tra Nord e Sud Italia, a cui ogni anno vengono sottratti (fraudolentemente)71 miliardi negli ultimi 18 anni. Oppure prenderà corpo necessariamente la fisiologica frantumazione dell’Unità d’Italia in tre pezzi diversi e contrapposti, come nelle aspettative dei finanzieri anglo-americani e sauditi, tedeschi e francesi. Con dinamiche e conseguenze sociali e geopolitiche , oggi, non prevedibili. Questi numeri economici e finanziari vengono nascosti dalle testate giornalistiche italiane che da 5 anni tirano la volata alla affermazione politica della Lega. Perché Lega e finanza internazionale, in realtà, sono due finti nemici. Un “falso” pubblicizzato, come l’incombente “bufala” dell’Autonomia differenziata delle regioni (Lombardia,Veneto,Emilia-Romagna).

Il Presidente del Consiglio Conte tutelerà i diritti di cittadinanza dei meridionali messi in pericolo dall’autonomia differenziata? Oppure, come nel

Leggi tutto

La questione principe di questo Paese, ignorata dalla classe dirigente nazionale della marcia Seconda Repubblica, è la reiterazione della crisi economica che permane e persiste da oltre dieci anni : il fatto è che mancano 100 miliardi di euro l’anno. Così trionfa la cultura economica del “briciolesimo”

Mentre l’Italia, ovvero molti milioni di italiani (non un concetto generico, ma persone, con le loro famiglie, il loro lavoro)

Leggi tutto

La grande bufala del MES sanitario senza condizioni. Guida alla lettura delle carte ufficiali del MES, che il presunto sistema politico italiano (tutto) e l’Informazione ufficiale si ostinano a non leggere. Prosegue, così, la “mission default Italia” e (se possibile) della UE, intrapresa dall’UK con la Brexit. L’obbiettivo è distruggere l’economia tedesca e quella dei suoi vassalli (Repubblica Ceka, Austria, Slovenia ed….Italia).

C’è ancora chi sostiene che i fondi MES per combattere il Covid non sarebbero sottoposti a nessuna condizionalità. Eppure queste

Leggi tutto

Tanto tuonò, che piovve! Il 4 luglio 2020 , ad Atlanta è scesa in campo la NFAC (not fucking around coalition) la spontaneista milizia armata degli afroamericani. In maggioranza ex militari. Così, il racconto sugli USA che ci viene propinato dai media da circa due mesi potrebbe cambiare. Specie in una Nazione dove quasi la metà della popolazione è composta “da minoranze”, chi più chi meno, “discriminate”. Pensate solo che i neri sfiorano il 15%, i latinos il 20%, asiatici (cinesi, coreani, vietnamiti, cambogiani, etc) e slavi del blocco ex URSS pesano almeno il 13%. Mentre l’80% di tutti i cittadini USA risulta legalmente in possesso di una o più armi da fuoco.

Sin’ora, in un migliaio di città Usa, si era assistito solo a delle schermaglie di protesta. Eclatanti e tumultuose, rilanciate

Leggi tutto

PER CORONAVIRUS SI MUORE ANCHE SINO AI DUE TERZI Dei CASI, PERCHE’ ALLA SANITA’ PUBBLICA ITALIANA MANCANO GLI STRUMENTI DI BASE PER DIFENDERE SE STESSA e GLI ITALIANI, PERCHE’ è stata SACCHEGGIATA DA 28 ANNI (da tutti i governi) PER FAVORIRE LA CRESCITA DEL SETTORE PRIVATO (senza posti letto d’emergenza). ANCORA UNA VOLTA STA SUCCEDENDO COME NELLA BATTAGLIA DI EL ALAMEIN : MEDICI ED INFERMIERI SONO STATI MANDATI AL fronte A COMBATTERE A MANI NUDE. E già in 3359 sono, fuori gioco, perché rimasti vittima del contagio. COSI’ NON SI PUO’ SCONFIGGERE IL CORONAVIRUS.

I dati reali degli ultimi giorni sul Coronavirus in Italia – al di là della cortina fumogena dell’informazione “tutta emotiva”

Leggi tutto